Please wait...



I nostri servizi

Medicina Estetica

http://www.methodomedicalcenter.it/demo/wp-content/uploads/2015/12/vet-3.jpg

CURRICULUM VITAE DR.MASSIMILIANO TOCCHIO

Il Dr.Tocchio è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Perugia ed è Specialista in Chirurgia Generale, avendo seguito un Master in Chirurgia Estetica all’Università degli Studi di Roma, ottenendo il Titolo di Esperto e Consulente in Medicina ad Indirizzo Estetico, presso la Scuola Superiore Post Laurea di Milano.

Svolge la sua attività di libero professionista in medicina e chirurgia estetica e dal 2013 ricopre il ruolo di Aiuto Chirurgo della Divisione di Medicina e Chirurgia di Milano Estetica, partecipando nel frattempo a corsi di aggiornamento e training chirurgici organizzati da importanti centri didattici e ospedalieri italiani e stranieri.

Le sue spiccate capacità relazionali e la sua attitudine al lavoro di gruppo, lo portano a consolidare la sua esperienza nella medicina estetica del volto (filler, tossina botulinica, fili di sostegno, fili bioristrutturanti, PRP e biorivitalizzazioni), del corpo (mesoterapia e lipolisi), nell’utilizzo di apparecchiature elettromedicali come LASER, radiofrequenze e ultrasuoni, ed anche nelle metodiche correttive vascolari tra cui la Fleboterapia Rigenerativa. Si impegna inoltre con grande passione nella chirurgia della mammella, delle adiposità localizzate e del volto.

CERTIFICAZIONI:

Dal 2014 è Novice del Board dell’International Division of American Board of Cosmetic Surgery e del Board della World Academy of Cosmetic Surgery. Tale certificazione dimostra il suo lungo percorso postuniversitario frequentando workshop, seminari e sala operatoria per raggiungere l’alta qualità formativa conseguita in linea con gli standard internazionali, anche di sicurezza del paziente e del chirurgo.

Membro delle Società Scientifiche Internazionali:

AAAM (American Academy of Aesthetic Medicine)

IAPAM (International Association of Physicians in Aesthetic Medicine)

AAAAM (American Association of Anti-Aging Medicine)

AMIEST (Associazione Medici ad Indirizzo Estetico)

SIMOE (Società Italiana Medici Chirurghi ed Operatori dell’Estetica).


Methodo Medical Center propone trattamenti di prevenzione di invecchiamento cutaneo e di correzione degli inestetismi del viso e del corpo.

  • BIORIVITALIZZAZIONE: RINGIOVANIRE IL VOLTO
  • BIOSTIMOLAZIONE: OTTIMIZZARE LA FISIOLOGIA DELLA CUTE GIOVANE
  • BIORISTRUTTURAZIONE: STIMOLARE IL COLLAGENE DELLA CUTE MATURA
  • BIORIGENERAZIONE: RISTRUTTURAZIONE CUTANEA CON COLLAGENE
  • PRXT33: LIFTING SENZA AGHI NE’ BISTURI
  • BIORIMODELLAMENTO CON PROFHILO: LEGGERO EFFETTO LIFTANTE E TENSORE
  • CORREZIONE OCCHIAIE: TECNICA SICURA DALLA RESA NATURALE
  • FILI BIOSTIMOLANTI: SOSTEGNO NEI CASI DI LASSITA’ LIEVE E MEDIA
  • FILI DI TRAZIONE: SOSTEGNO NEI CEDIMENTI DI MAGGIORE ENTITA’
  • FILI DI SOSPENSIONE: RIDEFINIZIONE DEL VISO
  • BOTULINO: TRATTAMENTO RUGHE ED ECCESSIVA SUDORAZIONE
  • MICROBOTOX: AZIONE LIFTANTE E RIDENSIFICANTE SULLE RUGHE
  • PEELING: TRATTAMENTO PER NUMEROSI INESTETISMI CUTANEI
  • SKIN NEEDLING: MICROPERFORAZIONE CUTANEA RIGENERATIVA
  • RINOPLASTICA MEDICA: FILLER CON ACIDO IALURONICO
  • FILLER: RIEMPIRE I SOLCHI E AUMENTARE I VOLUMI CON RISULTATI NATURALI
  • INTRALIPOTERAPIA CON AQUALYX: TRATTAMENTO NON CHIRURGICO DELLE ADIPOSITA’ LOCALIZZATE
  • PLEXR: SOFT CHIRURGIA AMBULATORIALE
  • MACCHIE CUTANEE: CANCELLAZIONE DELLE ALTERAZIONI DELLA PIGMENTAZIONE MELANICA
  • LASERTERAPIA: 3 LUNGHEZZE D’ONDA PER IL TRATTAMENTO DI NUMEROSI INESTETISMI
  • MESOTERAPIA: ELIMINAZIONE DEL RISTAGNO DEI LIQUIDI
  • BIONUTRILIFT: APPROCCIO MINI-INVASIVO PER LA BIORIVITALIZZAZIONE
  • CAVITAZIONE: COMBATTERE LE ADIPOSITA’ LOCALIZZATE
  • CARBOSSITERAPIA: USO DELLA CO2 PER COMBATTERE LA CELLULITE
BIORIVITALIZZAZIONE: RINGIOVANIRE IL VOLTO

Tecnica iniettiva medica volta a migliorare la qualità della pelle sotto diversi aspetti come luminosità, idratazione, elasticità, tonificazione. Si utilizzano diversi Medical Device per ottenere una personalizzazione del trattamento e quindi del risultato. I principi attivi vengono somministrati attraverso delle micropunture intradermiche e la cadenza delle sedute e la composizione dei prodotti iniettati sono diversi in base al protocollo scelto, ovvero a seconda delle caratteristiche cutanee del paziente. Spesso vengono utilizzati come sinonimi i termini biostimolazione e bioristrutturazione. ma in realtà, pur essendo le procedure base molto simili, da un punto di vista biologico e microscopico, esistono delle profonde differenze. Infatti il bersaglio della biorivitalizzazione è il fibroblasto, una cellula fondamentale che possiede capacità biosintetiche diverse a seconda dell’età e di conseguenza vengono studiati trattamenti e principi diversi per ottenere risultati specifici.

BIOSTIMOLAZIONE: OTTIMIZZARE LA FISIOLOGIA DELLA CUTE GIOVANE

Attivazione delle funzioni biologiche della cute al fine di ottimizzare la fisiologia di essa con un conseguente miglioramento estetico, stimolando appositi recettori dei fibroblasti con soluzioni specifiche (frammenti di acido ialuronico, aminoacidi, vitamine, soluzioni con ph specifico, vitamine…). Si induce così la produzione di acido ialuronico, elastina e collagene per ripristinare fisiologicamente lo stato di turgore, tono ed elasticità della cute, con evidente miglioramento estetico. La vera biostimolazione deve essere consigliata e praticata su cute giovane, in grado cioè di rispondere in modo ottimale agli stimoli che sostengono la sua fisiologia. Il medico sceglierà di conseguenza il prodotto giusto, adatto alle esigenze del paziente.

BIORISTRUTTURAZIONE: STIMOLARE IL COLLAGENE DELLA CUTE MATURA

Attivazione biologica del fibroblasta che si traduce fondamentalmente nella produzione di collagene di Tipo I, un collagene fibroso, responsabile del ricompattamento del derma e quindi utile per ottenere un effetto tonificante e liftante. Questo tipo di miglioramento estetico è desiderabile nella cute matura, quindi non più in grado di rispondere adeguatamente agli stimoli della biostimolazione, ma responsiva ad altri stimoli con conseguente miglioramento estetico. In questo tipo di cute sarà necessario scegliere il trattamento adatto e ovviamente diverso da quello utilizzato nella biostimolazione.

BIORIGENERAZIONE: RISTRUTTURAZIONE CUTANEA CON COLLAGENE

Con l’avanzare dell’età diminuisce la sintesi di nuovo collagene mentre aumenta la sua degradazione. Per contrastare questo fenomeno Nithya, costituito da micro-particelle di collagene, contribuisce a reintegrare il collagene che aiuta a mantenere la compattezza e la tonicità della pelle senza generare effetti secondari. Nithya Iniettivo è un passo avanti alla bioristrutturazione cutanea, attraverso l’uso più tecnologicamente avanzato del collagene in medicina estetica. E’ adatto al viso, collo e mani, ma il suo uso può essere esteso al corpo secondo discrezione medica. Il prodotto opera una rigenerazione del connettivo dermico e ipodermico, attraverso un meccanismo di stimolazione fibroblastica e neocollagenesi e un miglioramento della ridotta elasticità della pelle.

PRXT33: LIFTING SENZA AGHI NE’ BISTURI

Il peeling che favorisce la rigenerazione cutanea e rende la pelle più liscia, compatta e luminosa senza utilizzo di aghi né bisturi. Una corretta idratazione cutanea è infatti importante per garantirsi un utile serbatoio d’acqua, anche in previsione dei mesi più caldi, nonché per favorire un’abbronzatura più sicura e uniforme. Si tratta di un trattamento di medicina estetica che utilizza un mix di sostanze composto da acido tricoloroacetico (al 33%) in combinazione con acido cogico e perossido di idrogeno (acqua ossigenata). Questa soluzione permette all’acido tricoloroacetico di penetrare più rapidamente nel derma senza danneggiare la pelle stessa, ma stimolando piuttosto la rigenerazione cutanea e riducendo gli effetti più aggressivi del peeling come l’esfoliazione dell’epidermide e la comparsa di ematomi o arrossamenti cutanei. Sebbene i benefici migliori si ottengano nella preparazione della pelle ai mesi estivi, si tratta di un trattamento che può essere realizzato durante tutto l’anno ed è adatto a tutti i tipi di pelle. Il peeling PRX-T33 è infatti utile per ridurre le macchie della pelle, le striature, il melasma e le cicatrici da acne o varicella. Si tratta di un trattamento medico non invasivo e indolore ed è raccomandato come trattamento basico per potenziare i benefici di altri trattamenti quali filler di acido ialuronico o laser, essendo adatto a tutti i tipi di pelle. In molti casi i risultati sono immediatamente evidenti poiché aiuta a combattere la lassità cutanea del viso. Adatto a chi si avvicina per la prima volta alla medicina estetica, può essere effettuato in ogni periodo dell’anno, anche durante l’estate.

BIORIMODELLAMENTO CON PROFHILO: LEGGERO EFFETTO LIFTANTE E TENSORE

E’ un prodotto iniettabile, un acido ialuronico biotecnologico ad alto grado di purezza, sviluppato e prodotto in Italia da IBSA, in collaborazione con la Seconda Università di Napoli. Profhilo si basa sulla tecnologia a complessi ibridi stabili di acido ialuronico ad alto e basso peso molecolare. Tale tecnologia consente di ottenere concentrazioni di acido ialuronico inimmaginabili fino ad oggi. Profhilo ha una duplice azione: bio-rigenerante poiché stimola i fibroblasti a produrre sostanze fondamentali quali collagene, elastina ed acido ialuronico endogeno ed ha un leggero effetto liftante e tensore, facendo da sostegno al derma, rimpolpando il viso e contrastando il cedimento cutaneo. L’effetto lifting e rimodellamento conseguente del viso si ottengono trattando in modo efficace le lassità cutanee dell’area mandibolare e contrastando l’invecchiamento generale del viso, attraverso un bio-rimodellamento dei tessuti. Profhilo non è un filler, il suo fine non è quello di riempire le rughe ma di idratare, nutrire, dare luminosità e compattezza, donare un leggero effetto tensore ridensificando la pelle.

CORREZIONE OCCHIAIE: TECNICA SICURA DALLA RESA NATURALE

Un inestetismo molto diffuso e fastidioso, che pregiudica il nostro aspetto è senza dubbio la presenza di occhiaie. A partire dai trent’anni, addirittura una persona su due si dichiara insoddisfatta del proprio contorno occhi, essendo un’area decisamente delicata, dove i segni dell’affaticamento risultano doppiamente evidenti rispetto ad altre parti del volto. Avvallamenti cutanei e occhiaie si formano per il rilassamento dei muscoli e l’assottigliamento dello strato adiposo sottocutaneo, ma prodotti iniettabili, di ultimissima generazione, rendono possibile la riduzione di borse ed inestetismi di questa particolare ma importantissima zona del volto. La regione perioculare è infatti particolarmente delicata da trattare e richiede una buona esperienza da parte del medico. Il Filler Occhiaie con Acido ialuronico Teosyal Redensity II si inserisce in superficie o in profondità a seconda del tipo di occhiaia da correggere ed è adatto a correggere occhiaie e deformità del solco lacrimale. Viene inserito tramite ago e, trattandosi di una zona molto delicata, questo strumento di infiltrazione non tutela al massimo da rischi o complicanze importanti. Il medico dunque utilizza la tecnica con microcannula che permette l’inserimento del prodotto, evitando possibili rischi o antiestetiche cicatrici. Teosyal Redensity II è un prodotto morbido, che permette al medico il controllo completo del risultato e della sua resa estremamente naturale.

FILI BIOSTIMOLANTI: SOSTEGNO NEI CASI DI LASSITA’ LIEVE E MEDIA

Tale procedura consiste nell’inserimento, tramite aghi sottilissimi, di fili di sutura in PDO nello spessore della pelle. Il PDO, una fibra sintetica potente, è da sempre utilizzato nella chirurgia generale, vascolare e cardiochirurgica, per ottenere un effetto stimolante sulla proliferazione del collagene e dare sostegno al tessuto ed è quindi un dispositivo medico sicuro ed ipoallergenico. I fili stimolano la produzione di nuovo collagene attraverso un meccanismo diretto, legato alla loro composizione chimica ed indiretto, provocando dei fenomeni di trazione, compressione o stiramento, che hanno effetti sul microcircolo e sull’induzione nella formazione di nuovo collagene.
A seconda dei distretti, i fili vengono inseriti secondo delle linee ben precise allo scopo di realizzare delle vere e proprie impalcature, cosi da ottenere un risultato di ricompattamento e di sostegno di lunga durata. I fili infatti si riassorbono in circa 6 mesi ma il collagene nuovo indotto assicura la tenuta del risultato più a lungo. La procedura è assolutamente tollerabile, eseguita in ambulatorio, senza anestesia, ripetibile e con immediato ritorno alle attività quotidiane. Può essere effettuata in tutti i distretti che necessitano un contrasto al rilassamento cutaneo come la regione frontale, sopraciliare, perioculare, zigomatica, sottomentale, la zona del collo, del décolleté, ma anche dell’interno braccia, dell’interno coscia e dei glutei.E’ indicata soprattutto nei casi di lassità lieve e media o addirittura come misura preventiva.Il risultato è una maggiore luminosità, sostegno e tonificazione dei tessuti, con attenuazione di rughe, linee e solchi.

FILI DI TRAZIONE: SOSTEGNO NEI CEDIMENTI DI MAGGIORE ENTITA’

Evoluzione dei precedenti, questi fili vengono utilizzati nei casi di cedimenti di maggiore entità. Sono sempre in PDO, per assicurare una stimolazione prolungata nella produzione di nuovo collagene, ma hanno diametro maggiore ed una struttura modificata per la presenza di piccole dentellature che consentono un ancoraggio ai tessuti cosi da effettuare la giusta trazione su di essi.
In questo caso il filo viene inserito nei tessuti attraverso una speciale microcannula, previa una piccola anestesia locale.Le principali indicazioni sono le guance, il profilo mandibolare, l’area zigomatica, l’area del mento, la regione sottomentale, il collo e décolleté, ma anche il seno e i glutei.

L’utilizzo del trattamento consente un duplice effetto di risollevamento e bioristrutturazione dei tessuti.

FILI DI SOSPENSIONE: RIDEFINIZIONE DEL VISO

Completa ridefinizione del viso attraverso l’utilizzo di due prodotti specifici scelti dal medico in base alle caratteristiche cutanee e alla problematica del paziente.

SILHOUETTE SOFT è un’innovazione tecnologica che offre un viso ridefinito, un volume ripristinato e una riduzione delle rughe, grazie ad un trattamento sotto forma di fili con dei piccoli coni bidirezionali completamente riassorbibili. Prodotto negli Stati Uniti per contrastare i segni dell’età e ripristinare maggiore tonicità, uniformità cutanea e un viso più definito. Il trattamento racchiude l’effetto lifting e l’effetto rigenerante. Il primo effetto è immediato in quanto è il risultato della compressione e del sollevamento cutaneo nel momento in cui viene ricucita la sutura. Dopo aver effettuato la sutura, il medico produce una leggera pressione sull’area trattata, ridisegnando la superficie cutanea, rendendola più uniforme. Il graduale effetto rigenerante è naturale poiché l’acido polilattico (PLA), il componente principale di SILHOUETTE SOFT, agisce sugli strati cutanei più profondi e aiuta ad aumentare il volume delle aree rilassate e recupera l’uniformità del viso in modo graduale e perfettamente naturale. Tale tecnica può essere impiegata per trattare diverse aree del viso: contorno viso, profilo mandibolare, guance e zigomi, sopracciglia, collo.

APTOS mette a disposizione una gamma di trattamenti preposti a rimodellare la texture della pelle in maniera sicura. Grazie all’impiego del polilattico (PLA), infatti, la linea garantisce un corretto nutrimento al derma rilassato e spento, andando a stimolare i fibroblasti, responsabili della produzione della proteina strutturale collagene. Con questa linea di prodotti ci muoviamo infatti nel campo dei trattamenti con i fili biostimolanti in acido polilattico. I fili in acido polilattico vengono depositati in profondità nel derma, con una tecnica mini-invasiva e in regime ambulatoriale. Il trattamento è veloce, pressoché indolore, non richiede anestesia e non lascia esiti cicatriziali.

I risultati e i tempi di recupero sono immediati e non è previsto alcun iter post-trattamento. In poco tempo, i filamenti APTOS andranno gradualmente scomparendo, metabolizzati, mentre l’effetto tensivo proseguirà per effetto del nuovo collagene. La piena reversibilità del trattamento consente di procedere ad ulteriori iniezioni ogni qual volta il paziente lo desideri, a scadenza periodica.

Le tipologie e le aree di trattamento comprendono il livellamento delle rughe e dei solchi cutanei, la biostimolazione cellulare con conseguente rigenerazione della proteina collagene, il miglioramento della texture e l’azione nel lungo periodo dovuta al risollevamento e ridefinizione di viso e corpo.

Nel dettaglio, abbiamo tre macro-tipologie di prodotto, la cui scelta spetterà al chirurgo in relazione alle aspettative del paziente e alla tipologia del problema da risolvere.

BOTULINO: TRATTAMENTO RUGHE ED ECCESSIVA SUDORAZIONE

Procedura consolidata (non permanente) per il trattamento delle rughe del volto e per problemi di eccessiva sudorazione. La tossina botulinica è un farmaco utilizzato da molto tempo in medicina e la tipologia commerciale della Tossina Botulinica di tipo “A” è approvati in Italia per uso estetico.
La procedura, ambulatoriale e rapida, prevede lo studio accurato del paziente, sia in fase dinamica (muscoli contratti) che statica, per effettuare il trattamento mirato ed adatto per ciascuno.
L’effetto distensivo sulle rughe compare gradualmente, nell’arco di pochi giorni e la durata media, con variazioni individuali è di circa 4-6 mesi. Con la ripetizione del trattamento, gli effetti saranno progressivamente più duraturi. In mani esperte tale trattamento è estremamente naturale e deve portare ad un viso rilassato, cosi da evitare il noto effetto “ frozen “, cioè ghiacciato, immobile ed innaturale di tante attrici americane. Per la sudorazione ascellare, i risultati possono essere considerati ottimi, con durata anche di 8-9 mesi.

MICROBOTOX: AZIONE LIFTANTE E RIDENSIFICANTE SULLE RUGHE

AITEB, l’associazione italiana terapia estetica promuove l’utilizzo del botulino nella terapia estetica.

E’ stato recentemente introdotto un rivoluzionario impiego di tossina botulinica poiché è scientificamente dimostrato che la tossina botulinica autorizzata esclusivamente in ambito estetico ulteriormente diluita, rappresenta un innovativo trattamento iniettivo per “ringiovanire” la parte inferiore del volto ed “eliminare” le rughe verticali e orizzontali del collo senza effetti collaterali. La tossina botulinica purificata “tradizionale” agisce sui muscoli e quindi sulle rughe di espressione e il suo impiego è autorizzato esclusivamente per le rughe glabellari, mentre il microbotox cambia la sua funzione e il suo risultato in quanto agisce sulla cute con una azione liftante, stimolando l’azione dei fibroblasti, migliorando la qualità della pelle e ridensificando il tono che con gli anni tende a diminuire, per portare un aspetto più fresco e giovane a tutto il viso. La tossina botulinica tradizionale si inietta in profondità e sui muscoli interessati, mentre le infiltrazioni di microbotox sono fatte sotto cute, con aghi sottilissimi, con tante piccole punturine molto ravvicinate tra loro, a livello delle guance e del collo. È un trattamento sicuro che richiede una buona preparazione professionale e un’ottima manualità. Trattandosi di un trattamento delicato il processo migliorativo appare dal terzo giorno successivo alle iniezioni, per raggiungere il risultato ottimale dopo circa due settimane e protraendosi per 3-4 mesi prima di riassorbirsi. Il microbotox ha la particolarità di non richiamare acqua ai tessuti, e quindi di non riempire la ruga ma di distenderla e anche l’effetto finale è un viso rilassato.

PEELING: TRATTAMENTO PER NUMEROSI INESTETISMI CUTANEI

Il Peeling consiste nell’applicazione sulla cute di particolari sostanze per il trattamento di numerosi inestetismi cutanei come invecchiamento, macchie, pelli opache, disidratate, ispessite, impure, grasse, acneiche, pori dilatati, rughe, cicatrici da acne. Il trattamento è utilizzato soprattutto per viso, collo, decolletè e mani, con risultati visibili fin dalla prima seduta e generalmente senza condizionare la socializzazione. Normalmente sono necessarie più sedute per il raggiungimento ed il mantenimento del risultato. Il nostro centro medico utilizza 2 prodotti in base alle esigenze.

ENERPEEL TECHNOLOGY
Un peeling forte in profondità ma delicato sulla pelle in quanto porta a un’attivazione dinamica della sostanza trattante mano a mano che penetra all’interno della cute. Ne consegue una minima irritazione superficiale e una massima azione esfoliante.

ELETTROPOROCOSMESI

Un trattamento medico che consiste nella diffusione sul viso di corrente alternata per stimolare la rigenerazione della cute, avvalendosi di un elettromanipolo rivestito d’oro o d’argento che rilascia particelle ioniche di questi metalli nella pelle. Grazie alla sua corrente ad alta frequenza, elimina lo strato piú esterno della cute, rimuovendo le cellule morte che impediscono l’assorbimento profondo di qualsiasi prodotto. Il trattamento non è doloroso ed offre vari benefici in quanto stimola la rigenerazione dei tessuti e l’attività delle cellule, in particolare dei fibroblasti di sostegno, e favorisce la circolazione e la vascolarizzazione della pelle, alleviando le piccole rughe del contorno occhi, liberando i pori e migliorando la luminosità e la tonicitá della cute. É adatto a qualsiasi tipo di pelle e si può effettuare in qualsiasi periodo dell’anno. L’ elettroporocosmesi è utilizzata come pulizia profonda della cute e peeling superficiale con ottimi risultati poiché potenzia e migliora l’assorbimento delle sostanze attive sulle superfici cutanee trattate rendendo la cute estremamente permeabile a farmaci, sostanze nutritive e peeling. Per questo motivo é ideale per complementare altri trattamenti ringiovanenti più profondi come per esempio i filler o la biorivitalizzazione.

Terminata la sessione, la pelle puó presentare arrossamenti che scompaiono in poche ore, ma appare più liscia e luminosa, tanto che dopo alcune sedute si nota un notevole miglioramento della pelle con una diminuzione delle rugosità ed un aumento di spessore. Il trattamento può essere eseguito per migliorare rughe, macchie, pelle palpebrale invecchiata, pori dilatati, imperfezioni cutanee, melasma e pelle rilassata delle braccia, dell’addome e del seno. Con questa tecnica si può migliorare visivamente l’aspetto della superficie cutanea con un trattamento sicuro e per nulla invasivo.

SKIN NEEDLING: MICROPERFORAZIONE CUTANEA RIGENERATIVA

Il Needling o Skin Needling, in italiano Microperforazione Cutanea Rigenerativa(MCR) è una tecnica di Dermatologia Rigenerativa, che consente di stimolare in modo naturale la produzione di collagene ed elastina a livello dermico. Lo SKIN NEEDLING PEN, rappresenta l’evoluzione tecnologica dello Skin needling, finora effettuato con i tradizionali roller, ossia, dei rulli rivestiti da microaghi che venivano passati ripetutamente sulla cute. Tale tecnologia si avvale di particolari manipoli, dotati di testine fornite di microaghi monouso che perforano la cute verticalmente, secondo profondità e velocità regolabili. Questa microperforazione stimola la produzione di collagene ed elastina, anche attraverso l’utilizzo di sostanze attive (vitamine , acido ialuronico, antiossidanti…), che durante la procedura vengono fatte penetrare in profondità nel derma, contribuendo quindi alla rigenerazione cutanea. La possibilità di regolare la velocità e la profondità del trattamento, rende la procedura particolarmente adatta nel trattamento anche di aree delicate e sensibili come la regione perioculare e rughe perilabiali. Le indicazioni sono molteplici: rilassamento e invecchiamento cutaneo; linee sottili e rughe; décolleté; rughe del labbro superiore; mani; pori dilatati; smagliature; cicatrici post acneiche. E’ solitamente una procedura ben tollerata e nei casi più impegnativi il trattamento è preceduto dall’applicazione di una crema anestetica. Anche il decorso post trattamento è agevole, con un ritorno immediato alla vita sociale.

RINOPLASTICA MEDICA: FILLER CON ACIDO IALURONICO

Filler utilizzando acido ialuronico.

FILLER: RIEMPIRE I SOLCHI E AUMENTARE I VOLUMI CON RISULTATI NATURALI

Methodo propone 3 differenti prodotti iniettati scelti accuratamente dal medico.

ACIDO IALURONICO

Si tratta di una molecola assolutamente biocompatibile e completamente riassorbibile ed è la sostanza più utilizzata nella correzione delle rughe, di depressioni, rimodellamento degli zigomi, della labbra, dell’ovale del volto, del mento e del naso. La procedura non è solitamente dolorosa ed all’occorrenza si utilizzano creme anestetiche. Il trattamento è rapido, i risultati immediati così come la ripresa delle normali attività. L’acido ialuronico, naturalmente presente nella pelle, è una componente essenziale dei tessuti, che nel tempo ne riducono progressivamente la produzione con conseguente perdita di tono e formazione di rughe e solchi. “Ad ognuno il suo filler” in quanto ogni paziente è diverso dall’altro e dunque il trattamento va personalizzato con la scelta del prodotto adeguato e della quantità. Esiste un’ampia gamma di filler, ciascuno con le proprie indicazioni così da ottenere in ogni situazione la correzione ideale. L’acido ialuronico viene iniettato attraverso degli aghi minuscoli, solitamente ben tollerati ed all’occorrenza si ricorre a pomate anestetiche. Viene utilizzata la tecnica con microcannula, ovvero si tratta di un’evoluzione della tecnica infiltrativa, che non prevede l’utilizzo di aghi, bensì di minuscole microcannule che consentono l’introduzione del filler con un traumatismo minimo, fastidio appena percepibile e ridottissimo rischio di lividi. Gli effetti sono praticamente immediati, in grado di soddisfare quasi ogni esigenza, dall’idratazione al riempimento delle rughe, dal ripristino dell’ovale del viso al ridisegnamento delle labbra, fino alla rinoplastica.

ELLANSE’

Si tratta di un dermal filler particolarmente innovativo che si presenta in 4 formulazioni, con un eccellente profilo di biocompatibilità e sicurezza dimostrato dall’ampio uso clinico di queste molecole in numerosi medical device certificati da FDA e CE. Grazie alle caratteristiche della sua formulazione, assicura un effetto riempitivo immediato e di lunga durata, dovuto alla capacità di stimolare la produzione di nuovo collagene, determinando anche un notevole miglioramento del trofismo e della texture cutanea.E’ indicato per la correzione di solchi e rughe, zigomi, mento, tempie, lifting del sopracciglio, correzioni, nasali e molto efficace nei programmi di ringiovanimento delle mani.

RADIESSE

Filler riassorbibile e biocompatibile dalla particolare composizione che consente un duplice effetto:
l’effetto correttivo immediato e la stimolazione di produzione di nuovo collagene endogeno con un vero effetto bioristrutturante, permettendo quindi dei risultati molto duraturi. Le zone trattabili sono le sopracciglia, per un effetto lifting, le tempie, il cui riempimento conferisce al viso un aspetto giovanile e naturale, gli zigomi, il cui rimodellamento rinforza la forma a “V” del viso riportandolo ad un aspetto giovanile, le pieghe nasolabiali, la cui distensione concorre al ringiovanimento del volto, le guance infossate, linee della marionetta, la cui correzione di queste linee fa scomparire l’espressione triste e preoccupata, la linea mandibolare inferiore, per i contorni e l’ovale del viso, il naso, al fine di correggere le gobbe del naso per un profilo più armonioso, il mento, un’ottima e naturale correzione del mento infossato o poco pronunciato, i dorsi della mano, per rimpolapare e conferire nuova luminosità e compattezza alla pelle.

INTRALIPOTERAPIA CON AQUALYX: TRATTAMENTO NON CHIRURGICO DELLE ADIPOSITA’ LOCALIZZATE

Tecnica iniettiva alternativa alla liposuzione che utilizza prodotti specifici per lo scioglimento degli accumuli adiposi. Infiltrazione sottocutanea di un prodotto Aqualix, al fine di sciogliere le cellule di grasso e di ridurre le adiposità localizzate di piccole dimensioni. La sostanza è perfettamente tollerata dal corpo che reagisce espellendo naturalmente con le urine i grassi disciolti.

PLEXR: SOFT CHIRURGIA AMBULATORIALE

Tecnica soft di chirurgia ambulatoriale, senza incisioni, senza bisturi e senza punti di sutura che si realizza mediante un manipolo erogatore di plasma. Il Plasma determina la sublimazione dei tessuti trattati, evitando il coinvolgimento indesiderato di quelli circostanti. Le sedute sono rapide e ben tollerate e in alcuni casi si ricorre ad anestetici topici. Le applicazioni sono: blefaroplastica; lifting del viso e collo; trattamento di verruche, macchie, fibromi, cheratosi, cicatrici, acne, condilomi.

Mediante la BLEFAROPLASTICA CON PLEXR si ottiene l’accorciamento della cute palpebrale in eccesso con evidente apertura dello sguardo. Il trattamento viene eseguito in ambulatorio, con semplice anestesia topica ed il paziente potrà tornare tranquillamente alla proprie attività. Per qualche giorno la zona trattata presenterà delle minuscole crosticine e lieve gonfiore transitorio.
A seconda dei casi la procedura viene effettuata in 2-4 sedute.

MACCHIE CUTANEE: CANCELLAZIONE DELLE ALTERAZIONI DELLA PIGMENTAZIONE MELANICA

Le discromie cutanee sono affezioni legate ad alterazioni della pigmentazione melanica. Ci riferiamo alle ipermelanosi, o ipercromie, caratterizzate da un incremento di melanina nella cute, dovuto a cause acquisite. Queste alterazioni possono presentarsi sia come piccole lesioni puntiformi (efelidi), che come macchie relativamente estese (melasma del volto nelle donne gravide) e si manifestano quasi esclusivamente nelle zone esposte al sole. Poichè i danni subiti dalla pelle aumentano con il passare del tempo, spesso l’invecchiamento è accompagnato dalla comparsa di macchie pigmentate superficiali. Nei casi in cui la produzione e la risalita in superficie della melanina sono eccessive, si formano così delle macchie nelle zone più esposte: mani e viso. I fattori che possono determinare l’insorgenza di macchie cutanee sono principalmente l’esposizione solare eccessiva e l’uso di contraccettivi orali o di terapia ormonale sostitutiva. Anche l’uso improprio di cosmetici o profumi può portare all’insorgenza di discromie. Inoltre esiti flogistici da acne, interventi chirurgici, peeling chimici o laser terapie protratte, rendono la pelle più sensibile all’insorgenza di discromie.
Il nostro centro medico propone soluzioni alternative utilizzando LASER TERAPIA, PEELING o la formulazione cosmetica di Dermamelan che agisce a diversi stadi evolutivi della melanogenesi, con l’obiettivo di ottenere un effetto sinergico sulla riduzione od eliminazione delle macchie della pelle di origine melanica, sul miglioramento della luminosità della pelle e sul miglioramento della texture della pelle. Dermamelan è una procedura schiarente professionale, versatile, adattabile a qualsiasi fototipo di pelle e di facile esecuzione.

Il PEELING consiste nell’applicazione sulla cute di particolari sostanze , dette agenti peeling, per il trattamento di numerosi inestetismi cutanei come: invecchiamento, macchie, pelli opache, disidratate, ispessite, impure, grasse, acneiche, pori dilatati, rughe, cicatrici da acne. Utilizzato soprattutto per viso, collo, decolletè e mani, con risultati visibili fin dalla prima seduta e generalmente senza condizionare la socializzazione. Normalmente sono necessarie più sedute per il raggiungimento ed il mantenimento del risultato.

IL LASER: K-LASER BLUE utilizza semiconduttori noti come diodi per generare la luce laser, ottenendo un assorbimento della melanina al fine di cancellare le macchie melaniche e ottenere un fotoringiovanimento.

LASERTERAPIA: 3 LUNGHEZZE D’ONDA PER IL TRATTAMENTO DI NUMEROSI INESTETISMI

K-Laser Blue Derma è un dispositivo a tre lunghezze d’onda, in grado di sfruttare principalmente quella a 445 nm che non lavora attraverso l’assorbimento dell’acqua, ma dell’emoglobina e della melanina. Questa particolare caratteristica permette di ottenere notevoli vantaggi in campo chirurgico. Grazie all’elevato coefficiente energetico rispetto al laser ad infrarosso, ha una maggiore attività antisettica e biostimolante ed è in grado di fornire supporto per la biostimolazione superficiale e profonda dei tessuti. K-Laser Blue Derma utilizza in ambito terapeutico numerose frequenze di pulsazione attraverso fasi dinamiche per produrre una combinazione di: analgesia, riduzione dell’infiammazione, biostimolazione ed antisepsi. In chirurgia, è possibile combinare le tre lunghezze d’onda, massimizzando l’efficacia del taglio chirurgico e gli effetti emostatico, biostimolante ed antisettico. Il software intuitivo K-Laser Blue Derma è rapido e preciso e guida il medico in modo estremamente semplice, attraverso ogni trattamento disponibile. I parametri che determinano ogni fase di trattamento, come lunghezza d’onda, energia, tempo, potenza e frequenza, sono gestiti automaticamente in modo meticoloso e preciso, lasciando tuttavia l’opportunità al medico di creare facilmente nuovi protocolli personalizzati. Attraverso questa tecnica si possono effettuare numerosi trattamenti dermatologici come fotoringiovanimento, smagliature, cicatrici, o terapia dermatologica come acne e ferite, o terapia dei tessuti come infezioni, dermatite o lesioni.

MESOTERAPIA: ELIMINAZIONE DEL RISTAGNO DEI LIQUIDI

La mesoterapia è una tecnica che consiste, principalmente, nell’eliminazione del ristagno di liquidi nei tessuti cutanei e sottocutanei (ritenzione idrica); si tratta quindi di una terapia molto richiesta per risolvere gli inestetismi della cellulite. La mesoterapia si pone l’obiettivo primario di disintossicare l’organismo dalle scorie in eccesso, eliminare i liquidi e, contemporaneamente, tonificare ed elasticizzare la pelle. Mesoterapia deriva da mesoderma, termine che rappresenta lo strato medio-profondo del derma. La mesoterapia viene definita tale poiché le sostanze iniettate possono penetrare fino al mesoderma.

BIONUTRILIFT: APPROCCIO MINI-INVASIVO PER LA BIORIVITALIZZAZIONE

Il nuovo protocollo BIONUTRILIFT by Filorga è un approccio minimamente invasivo per la biorivitalizzazione del viso, del collo, del décolleté e delle mani, sviluppato per conferire un immediato effetto lifting e migliorare la qualità cutanea senza aggiungere volume e procurare alcun trauma. Un vero e proprio ringiovanimento della pelle per pazienti con cute sottile, disidratata e texture insufficiente, pelle eccessivamente rilassata e mani carenti di idratazione e di volume. Per quanto riguarda il viso si utilizza la tecnica con la cannula che presuppone due punti di ingresso per l’irraggiamento. Il primo punto d’ingresso dall’arco zigomatico crea vettori di forza che conferiscono un effetto lifting e stimolano un ringiovanimento dermico, favorendo un rimpolpamento immediato e un effetto levigante generale destinati a migliorare nel tempo; il secondo punto d’ingresso, sopra l’angolo mandibolare, porta come benefici un effetto lifting e un’immediata radiosità: la texture e la qualità della pelle migliorano visibilmente senza alcun aumento di volume.

BIONUTRILIFT per le mani è ideale per trattamenti rivitalizzanti e ridensificanti del dorso delle mani ed è adatto per un effetto liftante naturale di tutti i tipi di pelle e tutte le età come prevenzione e correzione. Il nuovo protocollo BIONUTRILIFT è dunque perfetto per la parte medio-bassa del viso, per le rughe frontali e il collo e per restituire tonicità e luminosità al décolleté e alle mani. Praticamente privo di effetti collaterali immediatamente dopo la procedura e senza la comparsa di ecchimosi, tale trattamento ha un effetto lifting generale per una ritrovata luminosità.

CAVITAZIONE: COMBATTERE LE ADIPOSITA’ LOCALIZZATE

E’ possibile eliminare il grasso in eccesso localizzato e la cellulite, utilizzando la cavitazione, un trattamento non invasivo, semplice e senza rischi mediante sedute a scadenza regolare che puoi prenotare. Nel nostro centro disponiamo infatti di un’apparecchiatura elettromedicale che, emettendo una radiofrequenza tarata sugli adipociti, ci permette di eseguire una lipolisi, cioè di rompere le cellule adipose, facendo fuoriuscire il grasso che viene eliminato con le urine. Tale apparecchiatura non è nulla di invasivo, infatti si basa su un manipolo che viene passato direttamente sull’adiposità localizzata, permettendoci di ridurre già dopo la prima seduta 1 cm e mezzo l’adipe in eccesso.

CARBOSSITERAPIA: USO DELLA CO2 PER COMBATTERE LA CELLULITE

La carbossiterapia è una tecnica, ampiamente diffusa in medicina, che consiste nella somministrazione per via sottocutanea di una certa quantità di anidride carbonica allo stato gassoso. i suoi effetti principali consistono nel riabilitare il microcircolo, migliorare l’ossigenazione ed il metabolismo tissutale, quindi di straordinaria efficacia nel combattere la cellulite. Non esiste una reale tossicità poiché l’organismo umano produce costantemente CO2 e la elimina tramite il sistema venoso per via polmonare. Gli effetti collaterali sono una modesta dolorabilità locale, fugace, talvolta sensazione di arto pesante e lieve crepitio sottocutaneo, rarissimi i lividi.


Methodo Medical Center è il punto di riferimento per la tua salute.
Dalla medicina sportiva a quella estetica, un servizio a tutto tondo per la cura della persona. Un valido team di esperti professionisti si prenderà cura di voi. Methodo Medical Center, un unico luogo dove trovare una valida soluzione ad una moltitudine di differenti problematiche.

Direttore Sanitario: Poidomani Stefano – Centro Specialistico non convenzionato con S.S.N.

PRIVACY POLICY | COOKIE POLICY

Sede Legale: METHODO s.r.l. - Via Pavoni, 1 - 20900 Monza - P.I. e C.F. 09534270963

Utilizzando il sito, navigando o scorrendo la pagina, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi